fbpx

Il Trattamento dello Spettro Autistico

 

Autismo: come intervenire. Trattandosi di un disturbo a eziologia multifattoriale, l’indagine diagnostica è particolarmente complessa e deve necessariamente essere fatta in un Centro di alta specializzazione con la consulenza integrata di vari specialisti. Dopo la diagnosi è importante progettare un intervento che sia efficace.

Nel 2011 l’Istituto Superiore di Sanità, allo scopo di offrire un supporto competente in tal senso, ha elaborato la Linea Guida per il Trattamento dei disturbi dello spettro autistico nei bambini e negli adolescenti.

  • Gli interventi terapeutici, per poter essere efficaci, debbono includere alcuni elementi comuni (ISS, 2011):
  • la precocità dell’intervento; – l’intensità dell’intervento;
  • l’inclusione delle famiglie e della scuola nel progetto di cura;
  • la promozione dell’interazione significativa con i coetanei a sviluppo tipico;
  • la costante documentazione e valutazione dei progressi individuali del bambino in rapporto agli obiettivi prefissati;
  • la strutturazione del contesto ambientale;
  • generalizzare le abilità apprese;
  • la valutazione degli esiti in rapporto al profilo globale di sviluppo.

La terapia è prevista per 1 o 2 volte alla settimana, in cui si svolge un percorso orientato al miglioramento della relazione interpersonale, all’intenzionalità comunicativa, al rispetto dei turni, alla gestione della frustrazione e a tutte le funzioni legate all’area sociale e comunicativa.

 

Sei interessato? Scrivici!

8 + 13 =

Indirizzo

Ci trovi a Curno,

via Lungobrembo 9,

24035, Bergamo BG

  

Telefono

+39 340 70 75 198

Scrivici

giulia.bossini@bergamo-psicomotricista.it

Percorsi

Il nostro studio propone:

  • Percorso individuale Feuerstein: 1 o 2 volte a settimana, per 1 ora a incontro;

Guarda anche:

Terapia per l'autismo

Maggiori info

Massaggio infantile

Maggiori info