fbpx

Screening Neuromotorio

Lo screening neuromotorio è rivolto ai bambini dai 3 mesi di vita in avanti.

È uno strumento utilizzato per la valutazione dello sviluppo psicomotorio del bambino.

È utile per accompagnarlo nella sua crescita in modo armonico, fin dai primissimi mesi di vita attraverso consigli posturali e di gioco.

Il piccolo, durante le sedute di psicomotricità relazionale, individuale o di piccolo gruppo, ha la possibilità di giocare, trovando il piacere nell’espressione corporea, nel muoversi liberamente nello spazio, utilizzando materiali semplici e non strutturati.

È attraverso il gioco che il bambino si sente in grado di superare momenti critici, tipici dello sviluppo maturativo. In questo processo viene sostenuto dal terapista, che favorisce, attraverso la mediazione e la stimolazione, l’acquisizione o il miglioramento di competenze neuromotorie adeguate alla fascia d’età.

Tra gli obiettivi principali vi sono il raggiungimento di una propria autonomia e un’adeguata capacità di iniziativa; si lavora sulla creatività e sull’acquisizione di competenze comunicative e relazionali adeguate, oltre che alla capacità di collaborazione, mediazione, condivisione e interiorizzazione delle regole sociali.

Il fine del terapista è migliorare la qualità della vita del bambino, in tutti i suoi contesti di vita: familiare, scolastico e sociale.

Sei interessato? Scrivici!

2 + 13 =

Indirizzo

Ci trovi a Curno,

via Lungobrembo 9,

24035, Bergamo BG

  

Telefono

+39 340 70 75 198

Scrivici

giulia.bossini@bergamo-psicomotricista.it

Percorsi

Il nostro studio propone:

  • Percorso individuale: 1 o 2 volte a settimana, per 1 ora a incontro;
  • Percorso di gruppo: composto da minimo 2, massimo 4 bambini della stessa età o con caratteristiche cognitive compatibili: 1 o 2 volte a settimana, per 1 ora e 30 minuti a incontro.

 

Guarda anche:

Terapia per l'autismo

Maggiori info

Massaggio infantile

Maggiori info